Fitopatologie

Muffa azzurra

Identificazione dei sintomi

Si manifesta sui frutti in fase di maturazione, sia sull'albero, sia, soprattutto, dopo la raccolta, durante la conservazione in magazzino. I tessuti colpiti divengono molli e successivamente si ricoprono di un feltro fungineo, dapprima bianco e poi azzurro. L'area colpita si estende fino ad interessare tutto il frutto; l'infezione si trasmette da un frutto all'altro per contatto.

Ciclo biologico

La diffusione avviene mediante conidi portati in catenella da ife conidiofore, alla superficie dei frutti; queste caratterizzano la colorazione azzurra. I conidi germinano ed il fungo penetra, attraverso lesioni dell'epicarpo. La germinazione è favorita da alte umidità ambientali e da temperature moderate.

Lotta

La lotta è essenzialmente di tipo preventivo e consiste in accorgimenti agronomici ed in tecniche di conservazione. Le pratiche agronomiche consistono nell'effettuare la raccolta con i frutti asciutti, prima della conservazione, del confezxionamento o del trasporto, mantenere i frutti in ambienti asciutti. Le tecniche di conservazione consistono nel conservare i frutti a basse temperature e nella disinfestazione dei locali di conservazione.