Fitopatologie

Nepticula del melo (Stigmella malella)

Identificazione dei sintomi

La Nepticula è un micro Lepidottero minatore fogliare. Gli adulti hanno una apertura alare di 5-6 mm; le ali anteriori sono di colore grigio-brunastro con una fascia trasversale biancatro-argentata. Il danno è determinato dalle caratteristiche mine fogliari allungate dette "ofionomi"; nonostante ciò la Nepticula non è molto dannosa.

Descrizione dei danni arrecati

I danni sono generalmente poco gravi ad eccezione del caso in cui vi sia pullulazione massiccia. In questo caso, le numerose gallerie che percorrono la folgia impediscono l'assimilazione clorofiliana e ne provocano quindi il suo disseccamento. La foglia si scurisce, cade prematuramente; ciò compromette la raccolta e l' equilibrio fisiologico dell'albero.

Lotta

La lotta chimica non è quasi mai necessaria si per la sua bassa dannosità sia perché trattamenti fatti per il Cemiostoma hanno un'azione di controllo anche sulla Nepticula.

Descrizione fisica

  • Adulto: 4 mm di apertura alare. Ali nere con delle bande argentate sulle ali anteriori.

Ciclo biologico

Sverna nel terreno come crisalide. Gli adulti compaiono in primavera originando 4 generazioni i cui voli si svolgono nei mesi estivi: - primo volo a marzo-aprile; - secondo volo a maggio-giugno; - terzo volo ad agosto-settembre.

Ciclo biologico

3 generazioni, nei paesi mediterranei. Le farfalle appaiono a metà marzo e alla fine di maggio. Il secondo volo si scagliona per tutto il mese di giugno ed il terzo dalla fine del mese di luglio agli inizi di settembre.

Descrizione biologica

  • Pianta ospitante: il Melo.
  • Uova: deposte sullo strato inferiore della foglia.
  • Larva: minuscola, vive all'interno del limbo fogliare e scava delle gallerie allungate e sinuose che terminano con un allargamento che va dai 3 ai 4 mm. Gli escrementi depositati all' interno della galleria formano un sottile filamento nero. Il bruco alla fine della sua crescita, abbandona la foglia, passa allo stadio di nifosi nel suolo e ivi inverna.