Fitopatologie

Afide verde migratore (Rhopalosiphum insertum)

Fattori di rischio

  • Attacco durante l'annata precedente.
  • Consistente e continuo sviluppo vegetativo delle piante.

Misure agronomiche

  • Attuare misure per il contenimento dello sviluppo.

Controllo e soglia di intervento

  • Effettuare controlli visivi dopo la fioritura.
  • La soglia di intervento è di 80 colonie/100 mazzetti a fiore.

Difesa diretta

  • Gli afidi migratori non causano danni economici. Per questo non è previsto alcun in­tervento mirato di difesa. Normalmente il controllo chimico dell'afide grigio è efficace anche contro l'afide verde migratore.
Fonte beratungsring.org