Fitopatologie

Talpa europea (Talpa europaea)

Descrizione dei danni arrecati

Le attività di perforazione del terrno causano danni ai giardini, agli spazi verdi e alle colture (Ammassamneto delle sementi, sezione delle radici, deterioramento dei suoli..) il fatto che si nutra maggiormente di Lombrichi non comporta danni alla popolazione di questi ultimi. In cambio, essa crea ventilazione nei suoli, rimonta in superficie gli elementi profondi e distrugge le larve di alcuni insetti roditori. La Talpa è abbastanza tollerata nei settori in questione poiché non provoca danni diretti.

Descrizione fisica

  • Adulto: lunghezza di testa e corpo: da 12 a 16 cm, lunghezza della coda da 2 a 4 cm, peso da 60 a 120 gr. La femmina è un po’ più piccola e leggera del maschio. Animale scavatore, dal corpo cilindrico a coda corta, collo poco marcato, dalle "mani" sviluppate a forma di pelle e fornite di artigli. Il muso allungato è sormontato da occhi minuscoli e poco funzionali. Padiglioni uditivi inesistenti; la femmina ha 4 paia di mammelle. La pellicia è densa e lucida, dal colore grigio scuro o nero sulla parte superiore del corpo, più chiaro sotto.il manto è costtituito da peli impiantati perpendicolarmente alla pelle, e permette all' animale di avanzare o retrocedere nelle gallerie senza trovarsi contropelo.

Ciclo biologico

La femmina partorisce in primavera, circa 3 o 4 piccoli l'anno, eccezionalmente una seconda volta.

Descrizione biologica

E' presente in ogni parte d'Europoa, questa Talpa frequenta degli habitat vari, ad eccezione dei terreni sabbiosi. I terreni coltivati gli convengono meno meglio delle praterie a suolo molle o dei terreni di foresta (fogliuti). Si sviluppa in una serie di gallerie situate a meno di 15 cm di profondità. Una parte di questi rifugi è quasi permanete e viene utilizzata anche da altre generazioni di Talpe successive. In generale non sono delimitate, si fermano solo quando l'animale non ha più terra da scavare. Esistono gallerie principali frequentate da molti individui. In cambio ve ne sono altre da caccia, temporanee, scavate e percorse da 1 solo individuo e non riutilizzabili poichè chiuse da un monticciolo di terra sollevato quando all'animale non servono più. L'insieme delle gallerie misura da 100 a 200 m e comprende anche un alloggio, con un nido di foglie secche, situato al crocevia di molte gallerie. Esistono anche camere secondarie cche contengono le risorse alimentari delle talpe. Esse si muovono con una velocità di 1 m al secondo - 20 m al giorno. Animale carnivoro, i suoi bisogni alimentari constano per più del 90% di lombrichi. Ha uno sviluppato senso olfattifo e tattile; ciò gli permette di percepire le sue prede a 10 cm di distanza.