Fitopatologie

Cavallette (Calliptamus Italicus - Dociostaurus Maroccanus)

Identificazione dei sintomi

E' definita anche Cavalletta dalle ali rosa per il caratteristico colore della parte basale delle ali posteriori. I danni maggiori si hanno sulle piante erbacee, tuttavia si possono avere anche danni sulle piante arboree. Il Dociostaurus maroccanus detto Cavalletta crociata presenta una colorazione rossastra con macchie brune. Il Dociostaurus maroccanus è la Cavalletta più temibile per la frequente comparsa nella fase gragaria.

Lotta

La lotta era resa obbligatoria dall'articolo 28 della legge 987 del 16/06/1931. Fondamentalmente la lotta si avvale di due mezzi: agronomici e chimici. I mezzi agronomici sono: - lavorazioni superficiali; - distruzione delle ooteche; - ricostruzione dei vecchi prati. I mezzi chimici sono: - trattamenti usando prodotti Piretroidi; - Deltametrina; - Alfametrina.

Ciclo biologico

Compie una sola generazione all'anno; le uova vengono deposte nel terreno in estate. Gli adulti compaiono da luglio.