Fitopatologie

Apione delle leguminose (Apion pisi)

Descrizione dei danni arrecati

La larva dell'Apione delle leguminose divora totalmente i germogli terminali, questo provoca di fatto un ritardo nello sviluppo della vegetazione in primavera.

Descrizione fisica

  • Adulto lungo da 2,5 a 3,5 mm; corpo ovoide nero, ad eccezione delle elitre che hanno un colore blu metallico leggermente brillante. Le zampe e le antanne hanno un colore nero. Il rostro del maschio è meno lungo della testa e del rorace uniti; quello della femmina è più lungo.
  • Larva: forma arcuata , colore bianco.

Ciclo biologico

Generalmente esiste una generazione l'anno. Le larve dell'ultimo stadio invernano all'interno delle gemme e la trasformazione in crisalide avviene alla fine ell' inverno. Da giugno a settembre, possiamo osservare un periodo di diapausa immaginario. Il periodo della riproduzione è molto esteso: da settembre a giugno con un blocco nei mesi più freddi. Fino a novembre, le uova sono deposte nei germogli degli steli in corso di sviluppo e principalmente sui germogli terminali; in primavera, la deposizione delle uova si concentra nelle ricrescite. È in questo caso che lo sviluppo delle larve può causare gravi danni.

Descrizione biologica

  • Gli adulti si trovano su numerose leguminose ma le larve sono essenzialmente sulla Erba medica e molto più raramente sul Pisello, sul Trifoglio e sulla Lupinella. L'adulto presenta un periodo di diapausa estivo e acquista la sua maturità sessuale nel mese di settembre. Si nutre di giovani germogli sull' ospitante primario. Fecondità media, 30 uova. Le uova sono inserite isolatamente nei germogli. La durata dello sviluppo embrionale è 1 settimana. Le larve attraversano 3 stadi; all'uscita dal guscio, queste restano nella cavità dove sono state deposte e si alimentano a spese dei germogli per circa 20/ 25 giorni. Nella seconda muta (nel passaggio al terzo stadio), queste edificano all' interno dei germogli un guscio ninfale rigido che serve da protezione alle larve di primavera ed a quelle che nei mesi invernali vivono allo stato di pre - crisalide. Crisalidi: durata dello sviluppo 15 giorni.