Erbe infestanti

Camomilla bastarda (Anthemis arvensis)

Famiglia: Compositae ( Composite )

La famiglia delle Composite è la piu' ricca in specie tra le dicotiledoni: piu' di 14000 specie popolano tutte le regioni del globo. Praticamente tutte le forme vi sono rappresentate: dalle piante viventi nelle alte Alpi ai cespugli e agli alberi spinosi. Non bisogna quindi stupirsi di trovare le Composite al primo posto per il numero delle specie avventizie; 32 specie sono descritte qui di seguito. Malgrado questa varità di forme, i rappresentanti di questa famiglia sono facilmente riconoscibili per la loro infiorescenza a capolino e densa. Le specie avventizie dei terreni coltivati dell' Europa centrale possono essere raggruppate alcuni semplici caratteristiche

Descrizione

Pianta annuale (da 10 a 50cm) . Gambo eretto, molto ramificato, spesso un po' pubescente. Foglie irregolari, bipennatosette, a segmenti a punta, glabre o lanuginose. Capolini isolati, composti da fiori del disco gialli e una corona di fiori radicali bianchi, oblunghi e a forma di lingua. Ricettacolo che si allunga a cono e munito di lamelle lanceolate. Fioritura da giugno a settembre. Circa 4000-5000 semi per pianta. Germinazione superficiale. Originaria dell' Europa e dell' Africa del Nord. Molto diffusa in terreni coltivati, giardini e vigneti, bordi dei sentieri, dei muri, ecc..

Terreni prediletti

Predilige soprattutto terreni limosi e sabbioso-limosi, molto mineralizzati, ma privi di calcare e spesso molto acidi.