Fitopatologie

Marciume anulare della patata (Clavibacter michiganensis subsp.)

Identificazione dei sintomi

Il Marciume anulare è una batteriosi sistematica considerata una malattia molto pericolosa. I sintomi della malattia si manifestano tardivamente e spesso sono mascherati dalla normale senescenza dell'apparato aereo. I sintomi tipici si manifestano sia sulle foglie con ingiallimenti e appassimenti, sui fusti (con la formazione di un imbrunimento della zona vascolare e la fuoriuscita di un materiale cremoso di colore biancastro-ocraceo) e sui tuberi con la formazione di una zona cavernosa nel parenchima amilifero. I tuberi colpiti tendono a disidratarsi e mummificarsi quando si trovano in ambiente secco, se si trovano in ambienti umidi sono soggetti a marciumi molli.

Lotta

La lotta contro questa batteriosi è obbligatoria e consiste, generalmente, in pratiche agronomiche quali: - l'uso di materiale sano; - l'eliminazione dei residui vegetali infetti; - la preparazione di un buon letto di semina; - l'effettuazione di congrue rotazioni.

Ciclo biologico

Si conserva nell'ambiente, allo stato latente, nei tuberi infetti. La sua propagazione è favorita da alcuni fitofagi (Es. la Dorifora); la penetrazione avviene soprattutto per ferita.