Fitopatologie

Tarsonemide della fragola o acaro pallido (Steneotarsonemus Pollidus)

Identificazione dei sintomi

E' un piccolo Acaro di colore giallastro che vive negli anfratti delle piante o tra le gemme. Le foglie colpite si increspano ripiegandosi e accartocciandosi; le piante manifestano un aspetto stentato con dimensioni ridotte, fioriscono male e completano in modo difficoltoso il ciclo riproduttivo.

Descrizione dei danni arrecati

Si avvale quasi esclusivamente di tecniche di prevenzione perché la lotta chimica è abbastanza difficoltosa da eseguire a causa della difficile individuazione dei sintomi e della resistenza del fitofago ad acaricidi. I prodotti utilizzabili sono Endosulfan e Fenpyroximate.

Ciclo biologico

Sverna come femmina adulta negli anfratti fogliari. Compie un numero variabile di generazioni (6-7 generazioni all'anno). Questo Acaro è favorito da umidità relativa molto elevata e da temperature di 25 °C.