Fitopatologie

Ruggine dell'asparago (Puccinia asparagi)

Identificazione dei sintomi

Colpisce i turioni degli Asparagi; la sintomatologia di questa malattia varia a seconda delle fasi fenologiche (in primavera si ha la formazione di macchie giallognole, in fioritura si ha la formazione di pustole di colore bruno e in autunno si nota la trasformazione delle pustole di colore bruno in pustole scure) ad ogni modo il sintomo che si manifesta a prescindere della fase fenologica è l'avvizzimento dell'apparato aereo.

Descrizione dei danni arrecati

E' sia di tipo agronomico che di tipo chimico. La lotta chimica viene effettuata solo nei periodi estivi con prodotti come: - Ziram; - Tiram; - Clortalonil; - Ciprocanazolo; - Triforine; - Tebuconazolo.

Ciclo biologico

Compie il suo ciclo solamente sull'Asparago. Si conserva nel periodo invernale come teleutospora nel terreno; la sua diffusione è operata dalle uredospore, la cui formazione è favorita da temperature elevate e abbondanti rugiade. Quest'ultime sono liberate dagli uredosori che si formano in autunno.