Fitopatologie

Marciume acido (Lieviti)

Identificazione dei sintomi

Attualmente si crede che i responsabili di questa malattia siano i lieviti ed i batteri acetigeni i quali si inhstaurano su marciumi già esistenti. I marciumi si manifestano sul grappolo dove si creano delle zone nelle quali gli acini sono di colore marroncino-rossastro ed emanano un pungente odore di aceto. Caratteristica di questa malattia sono i moscerini che svolazzano attorno al grappolo infetto; questi moscerini si crede siano i vettori di questa malattia. Il danno consiste nella perdita di produzione e nel rischio di contagio da parte degli acini infetti e di una conseguenziale contaminazione del vino.

Descrizione dei danni arrecati

Questa malattia è poco chiara per poter definire una lotta specifica contro di essa. Però sapendo che riesce a penetrare nell'acino solo passivamente, possiamo evitare spaccature agli acini e quindi seguendo una lotta precisa alle altre avversità si può evitare che questa malattia prevalga.

Lotta

Questa malattia è del tutto imprevedibile e non chiara abbastanza da poter definire una lotta specifica contro di essa. Però sapendo che riesce a penetrare nell'acino solo passivamente evitando spaccature agli acini e quindi seguendo una lotta precisa alle altre avversità si può evitare che questa malattia prevalga.