Fitopatologie

Cicalina gialla (Zygina rhamni)

Identificazione dei sintomi

Differisce dalla cicalina verde per la presenza di ali e bande longitudinali di colore giallo-arancio sul torace, possiede lunghe antenne filiformi. Il danno è causato dalle sue punture trofiche che determinano la comparsa di macchie biancastre. Le foglie attaccate manifestano alterazioni cromatiche, necrosi e filloptosi anticipata.

Lotta

La lotta consiste nell'uso di principi attivi quali: - Imidacloprid; - Dimetoato; - Diazinone; - Endosulfan; - Flufenoxuron. Tra gli antagonisti i più comuni sono gli insetti dell'ordine degli Imenotteri parassitoidi e i Rincoti Antocoridi.

Ciclo biologico

l'insetto sverna come adulto dalle piante ospiti, in primavera (da metà a fine magio) le femmine si portano sui germogli ove vi ovidepongono. A giugno si ha la prima generazione, la seconda si ha a luglio mentre la terza in settembre.