Fitopatologie

Zigena della vite (Theresimima ampelophaga)

Identificazione dei sintomi

L'adulto è una farfalla di medie dimensioni (20-30 mm di apertura alare) con ali brunastre ed il corpo di colore verde-bluastro. La larva è di colore giallastro, 12-15 mm di lunghezza, pelosa con file di tubercoli dorsali color ocra-nocciola. I danni sono determinate dalle larve e si manifestano a carico delle foglie e delle gemme. A seconda del periodo stagionale di attacco si hanno: - scheletrizzazioni e erosioni delle lamine fogliari se l'attacco è primaverile; - erosioni non complete se l'attacco avviene in estate. Sulle gemme il danno è provocato dalle larve svernanti che entrano al loro interno compromettendo gli assi meristematici. I danni possono divenire notevoli se l'attacco e massiccio.

Ciclo biologico

Sverna all'interno dei tralci nella zona midollare allo stadio di larva matura, in primavera continuano la loro attività trofica dall'esterno sulle gemme; successivamente passano sui germogli, a giugno compaiono i primi adulti che ovidepongono.

Redatto da: Petruzzella Vincenzo, Albanese Giorgio e Porcelli Leonardo Istituto Tecnico Agrario (Andria).