Fitopatologie

Bostrichi della vite (Sinoxylon Perforans / Sinoxylon Sexdentatum)

Identificazione dei sintomi

I due insetti sopra elencati sono dei piccoli coleotteri abbastanza simili tra loro ed entrambi xilofagi. Gli adulti hanno forma cilindrica con dimensioni tra i 4 e i 7 mm, elitre bruno-nerastre, pronoto e capo più scuri. Vivono scavando gallerie nel legno; le loro larve presentano un colore chiaro e un rigonfiamento nella parte terminale dell'addome; anch'esse sono xilofaghe. Il danno è determinato dalle numerose gallerie, presenti nella zona midollare e nei tralci, scavate a fine estate.

Descrizione dei danni arrecati

La lotta è di tipo agronomico e si esegue eliminando le piante e la vegetazione deperente oppure lasciare nel vigneto, in aprile - maggio, dei residui di potatura morta per favorire l'ovideposizione e poi a fine maggio bruciare tutto distruggendo così uova e stadi giovanili eventualmente presenti.

Lotta

La lotta è di tipo agronomico e si esegue eliminando le piante e la vegetazione deperente oppure lasciare nel vigneto, in aprile-maggio, dei residui di potatura morta per favorire l'ovideposizione e poi a fine maggio bruciare tutto distruggendo così uova e stadi giovanili eventualmente presenti.

Descrizione fisica

I due insetti sopra elencati sono dei piccoli coleotteri abbastanza simili tra loro ed entrambi xilofagi. Gli adulti hanno forma cilindrica con dimensioni tra i 4 e i 7 mm, elitre bruno - nerastre, pronoto e capo più scuri. Vivono scavando gallerie nel legno; le loro larve presentano un colore chiaro e un rigonfiamento nella parte terminale dell'addome; anch'esse sono xilofaghe. Il danno è determinato dalle numerose gallerie, presenti nella zona midollare e nei tralci, scavate a fine estate.

Ciclo biologico

I due Bostrichi della Vite svernano allo stadio di adulto all'interno di cellette scavate nei tralci, fuoriescono ai primi caldi (inizio aprile) e vanno alla ricerca di tralci deperenti su cui ovideporre. Alla fine di giugno-inizi luglio nascono le larve che si spostano verso la zona midollare; i nuovi adulti escono a fine luglio-agosto e scavano gallerie lungo i tralci determinando i danni; i bostrichi compiono una sola generazione all'anno.

Descrizione biologica

I due Bostrichi della Vite svernano allo stadio di adulto all'interno di cellette scavate nei tralci, fuoriescono ai primi caldi (inizio aprile) e vanno alla ricerca di tralci deperenti su cui ovideporre. Alla fine di giugno - inizi luglio nascono le larve che si spostano verso la zona midollare; i nuovi adulti escono a fine luglio-agosto e scavano gallerie lungo i tralci determinando i danni; i bostrichi compiono una sola generazione all'anno.