Fitopatologie

Moria del pero

Identificazione dei sintomi

E' una malattia di origine americane e si manifesta generalmente in piena estate.
I sintomi sono una colorazione rossastra di tutte le foglie ed accartocciamenti, delle stesse, dei margini verso l'alto con consistenza papiracea.

Le piante ammalate presentano:

- scortecciamento al callo di innesto (questa manifestazione è frequente quando si utilizzano portainnesti orientali e Cotogno);
- profonde alterazioni necrotiche al colletto della pianta;
- necrosi alle radici.

L'epilogo della malattia è la morte della pianta sia che essa sia a decorso acuto (deperimento rapido) sia che essa sia a decorso cronico (deperimento lento). La Moria del pero può essere trasmessa da un insetto: la Psylla pyri.

Descrizione dei danni arrecati

E' solamente di tipo preventivo ed è basata sull'impiego di materiale di propagazione sano e certificato e sulla lotta al fitofago vettore.