Fitopatologie

Cicalina verde degli agrumi (Empoasca decens, Empoasca decipiens)

Identificazione dei sintomi

Gli adulti sono di circa 3-3.5 mm di lunghezza ed hanno una livrea verde-giallognola. I danni sono causati dalle punture trofiche; sull'epicarpo dei frutti si evidenziano delle macchie di colore giallo, oppure ruggine. Queste alterazioni vengono chiamate "maculatura gialla", oppure "fetola"; i sintomi deprezzano notevolmente il frutto.

Lotta

E' essenzialmente di tipo chimico anche se si associano pratiche agronomiche. Tali pratiche consistono nell'eliminazione delle piante erbacee che ospitano in primavera-estale, le Cicaline. Nel caso in cui la soglia di intervento superi il 3% di frutti colpiti, si interviene con irrorazione delle chioma, con Piretroidi, Imidacloprid. Può rendersi necessario un secondo trattamento. In natura le Cicaline sono controllate da alcuni Imenotteri.

Ciclo biologico

Trascorrono l'inverno come adulti in rifugi tra la vegetazione. Le Cicaline compiono in più generazioni all'anno; lo sviluppo da uovo ad adulto, durante il periodo estivo, si completa in circa un mese.