Fitopatologie

Cocciniglia grigia degli agrumi (Parlatoria pergandei)

Identificazione dei sintomi

E' una specie polifaga. Il follicolo femminile, circa 2-2.5 mm di lunghezza, è di colore grigio-giallastro, con le esuvie brune ed eccentriche. Il follicolo maschile è allungato, di colore bianco-grigiastro con esuvia bruno-rossiccia. Il danno si manifesta sui rami, sulla pagina superiore delle foglie, sui frutti che rimangono picchiettati di areole giallo chiaro. Le forti infestazioni provocano la morte dei rametti ed un deperimento dei frutti.

Lotta

La lotta è di tipo chimico; tuttavia i nemici naturali controllano efficacemente le popolazioni del fitofago. Tra i più importanti ricodiamo i Coccinellidi, gli Imenotteri Calcidoidei, parassitoidi. La lotta chimica rivolta contro le neanidi si effettiua nel periodo estivo ed in quello invernale. I prodotti da utilizzare sono: Poliisolfuro di Bario e gli Oli bianchi eventualmente attivati con Fosforganici (Metidation, Paration, Quinalfos ecc.) con Piretroidi o con Buprofezin.

Ciclo biologico

Supera il periodo più freddo come femmina adulta fecondata. Ogni femmina depone 1 o 2 decine di uova; l'ovideposizione è scalare per cui sulla vegetazione si trova, contemporaneamente, diversi stadi di sviluppo. In genere vi sono 3-4 generazioni all'anno.