Fitopatologie

Eriofidi del noce (Eriophyes Tristriatus)

Identificazione dei sintomi

E' di aspetto vermiforme è di colore biancastro-giallastro. Provoca la formazione di piccole galle; queste hanno convessità sporgente su entrambe le pagine fogliari e sono di colore giallo chiaro. Le foglie colpite si deformano e necrotizzano parte della lamina. Provoca tipiche e vistose bollosità che presentano la parte convessa rivolta verso la pagina superiore e la concavità verso la pagina inferiore. La parte convessa della bollosità, appare inizialmente, di colore verde chiaro, poi diviene clorotica ed in fine necrotizza.

Lotta

La lotta non è quasi mai necessaria. In caso di forti infestazioni si deve intervenire con trattamenti contro le femmine svernanti; questi interventi vanno fatti all'apertura delle gemme, con Fenson, Tetradifon ecc.