Fitopatologie

Afide lanigero del pioppo (Phloemyzus Passerini)

Identificazione dei sintomi

E' un piccolo Afide di colore grigiastro, che vive in colonie; queste colonie infestano il fusto e le grosse branche del Pioppo. Le colonie sono ricoperte da una secrezione cerosa biancastra, di aspetto lanoso. Il danno è determinato dall'attività trofica che avviene sulla corteccia; i tessuti corticali reagiscono, anche per l'inoculo di saliva contenente sostanze tossiche, deformandosi lievemente, formando necrosi con lievi lesioni cancerose. Le piante attaccate manifestano un lento ma progressivo deperimento della parte aerea.

Lotta

La lotta è di tipo chimico. I trattamenti vengono diretti agli organi legnosi che vengono ben bagnati. I prodotti da utilizzare sono: Oli bianchi attivati con Fosforganici.

Ciclo biologico

Sverna allo stadio di femmina adulto, riparata negli anfratti della scorza. In primavera riprende l'attività originando un numero di 14-15 generazioni primaverili-estive; queste generazioni si svolgono sempre e solo sugli organi legnosi e solo sul Pioppo.