Fitopatologie

Cocciniglia del corniolo (vite) (Parthenolecanium corni)

Identificazione dei sintomi

La Cocciniglia è polifaga, attacca svariate piante arboree, arbustive ed erbacee. Sulla Vite infesta tralci, il rachide dei grappoli, nonché la pagina inferire delle foglie.

Lotta

La lotta è giustificata in rare circostanze. L'intervento con Fosforganici contro la seconda generazione della tignoletta contiene anche le infestazioni della Cocciniglia.

Ciclo biologico

Sverna allo stato di femmina di seconda età sui tralci. Alla fine dell'inverno compie una seconda muta e raggiunge la maturità. La comparsa del maschio è in genere occasionale. La riproduzione avviene infatti senza l'intervento del maschio e dalle uova deposte hanno origine altre femmine partenogenetiche. La femmina depone mediamente 2000-3000 uova. Le neanidi sgusciano dopo 15-30 giorni.