Fitopatologie

Cancro gommoso (Botryosphaeria Ribis e Dothiorella Ribis)

Identificazione dei sintomi

Il Cancro gommoso colpisce soprattutto le piante di Limone e più raramente quelle di Arancio dolce. La malattia si manifesta soprattutto sui tronchi e sulle branche, più raramente si evidenzia sui giovani rami. Il sintomo è costituito da una macchia umida che diviene, via via, sempre più ampia; in seguito, al centro della macchia, per la formazione di screpolature nella corteccia, fuoriesce un flusso gommoso. I cancri più vecchi non emettono gomma ma tendono a fessurarsi profondamente e, nell'area colpita, la corteccia si solleva.

Lotta

La lotta viene effettuata solo negli agrumeti in cui la malattia è diffusa; consiste essenzialmente, nella protezione delle piante già indebolite per altre cause, o delle piante vecchie, con pennellature sui tronchi. I prodotti da utilizzare per le pennellature sono a base di Rame, come ad esempio la Poltiglia bordolese. Le piante colpite possono essere curate mediante l'asportazione della corteccia infetta e provvedendo alla disinfezione dei tessuti sottostanti con Sali rameici.

Descrizione fisica