Fitopatologie

Cocciniglia bassa grigia degli agrumi (Coccus Pseudomagnoliarum K)

Descrizione dei danni arrecati

I danni si notano soprattutto sull' apparato fogliare da parte delle neanidi e sui rametti dalle femmine adulte. In caso di forte infestazione si ha un deperimento generale della pianta e sviluppo di fumaggine sulla melata prodotta dalla cocciniglia, con deprezzamento anche dei frutti ricoperti dal nerume della fumaggine. Difesa con lotta chimica a base di Olio bianco estivo da somministrare da metà luglio in poi, con metidation solo o miscelato con olio bianco. Lotta biologica con predatori come Chilocorus Bipustulatus o parassitoidi come l'imenottero calcidoideo del gen. Coccophagus.

Descrizione fisica

Adulto Femmina di forma ovale con colore giallo di fondo e pigmentato di nero sulla parte dorsale. -Dimensioni: mm 4,5 - 4,8 di lunghezza. Adulto maschio quasi sconosciuto nei nostri ambienti. Neanidi di I e II età di color crema uniforme.

Ciclo biologico

Compie una generazione all' anno.

Descrizione biologica

Sverna come femmina di II età sulla pagina inferiore delle foglie , in primavera accelerano lo sviluppo e a maggio si portano sui rametti. Da qui inizierà la produzione elevata(1000-2000) di uova per partenogenesi. Dalle uova in poche ore o giorni fuoriescono le neanidi che si portano sulla pagina inferiore delle foglie da qui compieranno una muta e si prepareranno per svernare in inverno.