ERETMOCERUS EREMICUS

Eretmocerus eremicus è un icneumonide parassitoide utilizzato per il controllo di Trialeurodes vaporariorom e Bemisia tabaci al secondo e terzo stadio larvale.
La femmina adulta (di colore giallo limome) depone le uova all'interno delle larve di mosca bianca parassitizzandole. Dopo circa due settimane si potranno notare nella coltura le prime pupe parassitizzate. Le pupe di mosca bianca paeassitizzate diventano di colore giallo indipendentemente dalla specie. L'adulto di icneumonide emerge dalla pupa provocando un foro rotondo.
La temperatura media della serra nelle 24 ore deve essere di almeno 20°C. A temperature più elevate (superiori a 30°C) Eretmocerus eremicus rimane attivo.
Questo ausiliare risulta meno sensibile di Encarsia formosa nei confronti di alcuni fitofarmaci.
Eretmocerus eremicus viene distribuito in confezioni contenenti pupe di mosca bianca parassitizzate da cui schiudono 3000 icneumonidi adulti.