FLUOXASTROBIN

GRUPPO CHIMICO
Analoghi delle strobiruline
Diidro-Dioxazine
IMPIEGHI AUTORIZZATI E INTERVALLI DI SICUREZZA
Sostanza attiva autorizzata in Italia per la concia delle sementi di frumento e orzo in formulazione in miscela con protioconazolo e tebuconazolo.
LIMITI MASSIMI DI RESIDUI (mg/kg = ppm)
LMR in vigore dal 1 settembre 2008 come da Regolamento (CE) n 839/2008 della Commissione del 31 luglio 2008:
Frutta0,05*
Ortaggi0,05*
Legumi da granella0,05*
Semi e frutti oleaginosi0,05*
Orzo, avena, segale0,5
Altri cereali0,05*
Tè, caffè, infusioni di erbe e cacao0,1*
Luppolo0,1*
Spezie0,1*
Piante da zucchero0,05*
Note:
(*) Indica il limite inferiore di determinazione analitica
ALTRE DISPOSIZIONI
  • Direttiva 2008/44/CE della Commissione del 4 aprile 2008 che modifica la direttiva 91/414/CEE del Consiglio per includere benthiavalicarb, boscalid, carvone, fluoxastrobin, Paecilomyces lilacinus e prothioconazole come sostanze attive.
  • Decreto 1 agosto 2008 (GU n 264 del 11-11-2008)
Inclusione delle sostanze attive benthiavalicarb, boscalid, carvone, fluoxastrobin, Paecilomyces lilacinus e prothioconazole nell'allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n 194, in attuazione della direttiva 2008/44/CE della Commissione
CAMPO DI IMPIEGO
Formulato in miscela con protioconazolo e tebuconazolo è autorizzato per la concia delle sementi di frumento e orzo.
Prodotti contenenti FLUOXASTROBIN