AMETOCTRADIN

IMPIEGHI AUTORIZZATI E INTERVALLO DI SICUREZZA (gg.)
Si riporta di seguito il riepilogo degli impieghi autorizzati e degli intervalli di sicurezza (min/max) di questa sostanza attiva così come risultano dalle etichette dei prodotti fitosanitari che la contengono da sola o in miscela con altre sostanze attive.
Vite21/35
Patata, lattughe7
Pomodoro, cetriolo, zucchino, melone, cocomero3
LIMITI MASSIMI DI RESIDUI (mg/kg)
  • Regolamento (UE) 2015/846 della Commissione del 28 maggio 2015:
Uve da tavola e da vino6
Altra frutta0,01*
Patate, ortaggi a radice e tubero tropicali0,05
Pomodori, peperoni2
Agli, cipolle, scalogni, melanzane, okgra, gombo, altre solanacee1,5
Cucurbitacee a buccia commestibile (esclusi cetrioli, cucurbitacee con buccia non commestibile3
Cetrioli2
Cavoli broccoli6
Cavoli cappucci15
Cavoli cinesi, spinaci e simili60
Dolcetta50
Lattughe, scarola, crescione, barbarea, rucola, senape nera, foglie e germogli di Brasssica40
Sedani, finocchi20
Porri5
Altri ortaggi0,01*
Legumi da granella0,01*
Semi e frutti oleaginosi0,01*
Cereali0,01*
Tè, caffè, infusioni di erbe e cacao0,01*
Luppolo100
Barbaforte o cren0,01* (+)
Altre spezie0,01*
Piante da zucchero0,01*
Note:
(R) = La definizione di residui è diversa per le seguenti combinazioni di antiparassitari e numeri di codice: Ametoctradin - codice 1000000 eccetto 1040000: Ametoctradin, metabolita 4 -(7-ammino-5-etil [1,2,4]triazolo, [1,5-a]pyrimidin-6-yl) acido butirrico (M650F01) e metabolita 6-(7-amino-5-etil [1,2,4]triazolo [1,5-a]pyrimidin-6-yl) acido esanoico espresso come ametoctradin
(*) Indica il limite inferiore di determinazione analitica
(+) Il livello massimo di residui applicabile al barbaforte o cren (Armoracia rusticana) nel gruppo delle spezie (codice 0840040) è quello fissato per il barbaforte o cren (Armoracia rusticana) nella categoria degli ortaggi, gruppo degli ortaggi a radice e tubero (codice 0213040), tenendo conto delle variazioni del tenore di residui conseguenti alla trasformazione (essiccatura) a norma dell'articolo 20, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 396/2005.
REVISIONE EUROPEA
Sostanza attiva approvata a norma del regolamento (CE) n. 1107/2009, con le seguenti disposizioni specifiche:
Per l’applicazione dei principi uniformi di cui all’articolo 29, paragrafo 6, del regolamento (CE) n. 1107/2009, si deve tener conto delle conclusioni del rapporto di riesame sull’ametoctradin, in particolare delle relative appendici I e II, nella versione definitiva elaborata dal comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali il 1o febbraio 2013. Nella valutazione globale, gli Stati membri devono prestare particolare attenzione alla dispersione del metabolita M650F04 (2 ) nelle acque sotterranee in condizioni di vulnerabilità. Le condizioni d’impiego comprendono, se necessario, misure di attenuazione dei rischi.
Riferimenti normativi:
  • Regolamento di esecuzione (UE) n. 200/2013 della Commissione dell’8 marzo 2013 che approva la sostanza attiva ametoctradin, in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari e che modifica l’allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011 della Commissione
  • Rettifica del regolamento di esecuzione (UE) n. 200/2013 della Commissione, dell’8 marzo 2013, che approva la sostanza attiva ametoctradin, in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari e che modifica l’allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011 della Commissione
  • Decreto 12 marzo 2014 (GU n. 78 del 3-4-2014) Ri-registrazione provvisoria dei prodotti fi tosanitari a base della sostanza attiva ametoctradin approvata con regolamento (UE) n. 200/2013 della Commissione, in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009 e recante modifi ca dell’allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011.
CAMPO DI IMPIEGO
Formulato da solo è autorizzato sulla vite.
Formulato in miscela con dimetomorf è autorizzato su patata (pieno campo), pomodoro (pieno campo e serra), lattughe (pieno campo e serra), cetriolo (pieno campo e serra), zucchino (pieno campo e serra) e melone (pieno campo).
Formulato in miscela con metiram è autorizzato su vite, pomodoro (pieno campo e serra), patata (pieno campo), lattughe (pieno campo), cetriolo e zucchino (pieno campo e serrra), melone e cocomero (pieno campo.
SPETTRO D'AZIONE
Peronospora.
FORMULAZIONI
Sospensione concentrata (da solo o in miscela con dimetomorf)
Granuli idrodisperdibili (in miscela con metiram)
(R) = La definizione di residui è diversa per le seguenti combinazioni di antiparassitari e numeri di codice: Ametoctradin - codice 1000000 eccetto 1040000: Ametoctradin, metabolita 4 -(7-ammino-5-etil [1,2,4]triazolo, [1,5-a]pyrimidin-6-yl) acido butirrico (M650F01) e metabolita 6-(7-amino-5-etil [1,2,4]triazolo [1,5-a]pyrimidin-6-yl) acido esanoico espresso come ametoctradin