METCONAZOLO

IMPIEGHI AUTORIZZATI E INTERVALLO DI SICUREZZA (gg.)
Si riporta di seguito il riepilogo degli impieghi autorizzati e degli intervalli di sicurezza (min/max) di questa sostanza attiva così come risultano dalle etichette dei prodotti fitosanitari che la contengono da sola o in miscela con altre sostanze attive.
Frumento, orzo, triticale, avena, segale35
Colza56
LIMITI MASSIMI DI RESIDUI (mg/kg = ppm)
  • Regolamento (UE) n. 737/2014 della Commissione del 24 giugno 2014:
Frutta a guscio0,05*
Albicocche, pesche, banane0,1
Ciliege0,2
Altra frutta0,02*
Meloni0,05 (+)
Erbe fresche0,05*
Altri ortaggi0,02*
Fagioli da granella, piselli (da granella), lupini0,05
Lenticchie da granella0,02
Altri legumi da granella0,02*
Semi di lino, semi di colza, semi di senape0,2
Semi di papavero0,15
Semi di cotone0,3
Altri semi oleaginosi0,05*
Frutti oleaginosi0,05*
Orzo, avena0,4
Mais0,1
Frumento0,15
Segale0,06
Altri cereali0,02*
Tè, caffè, infusioni di erbe e cacao0,1*
Luppolo0,1*
Spezie0,1*
Barbabietole da zucchero0,06
Altre piante da zucchero0,02*
Note:
Metconazolo (somma degli isomeri)
(F) = Liposolubile
(+) L' Autorità europea per la sicurezza alimentare ha riscontrato la mancanza di alcune informazioni relative alle sperimentazioni sui residui. Al momento del riesame degli LMR la Commissione terrà conto delle informazioni indicate nella prima frase se tali informazioni saranno presentate entro il 17 agosto 2015, o, qualora tali informazioni non siano presentate entro tale termine, della mancanza delle stesse.
(*) Indica il limite inferiore di determinazione analitica
REVISIONE EUROPEA
Sostanza attiva approvata, a norma del regolamento (CE) n. 1107/2009, con la seguente disposizione specifica (Parte A): "Possono essere autorizzati solo gli usi come fungicida e regolatore della crescita."
Riferimenti normativi:
  • Direttiva 2006/74/CE della Commissione del 21 agosto 2006 che modifica la direttiva 91/414/CEE del Consiglio ai fini dell'inserimento del diclorprop-P, del metconazolo, del pirimetanil e del triclopir come sostanze attive.
  • Decreto 1 febbraio 2007 (GU n. 80 del 5-4-2007) Inclusione delle sostanze attive diclorprop-P, metconazolo, pirimetanil, triclopir nell'allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n 194, in attuazione della direttiva 2006/74/CE della Commissione del 21 agosto 2006.
  • Decreto 1 agosto 2008 (GU n 264 del 11-11-2008) Recepimento della direttiva 2008/45/CE della Commissione del 4 aprile 2008 che modifica la direttiva 2006/74/CE della Commissione del 12 agosto 2006, recepita con decreto 1° febbraio 2007, per quanto riguarda le disposizioni specifiche relative alla destinazione d'uso della sostanza attiva metconazolo
  • Regolamento di esecuzione (UE) n. 878/2014 della Commissione del 12 agosto 2014 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011 per quanto riguarda la proroga dei periodi di approvazione delle sostanze attive diclorprop-P, metconazolo e triclopir
Metconazolo (somma degli isomeri)
(F) = Liposolubile
Prodotti contenenti METCONAZOLO