BACILLUS FIRMUS

IMPIEGHI AUTORIZZATI E INTERVALLO DI SICUREZZA (gg.)
Si riporta di seguito il riepilogo degli impieghi autorizzati e degli intervalli di sicurezza (min/max) di questa sostanza attiva così come risultano dalle etichette dei prodotti fitosanitari che la contengono da sola o in miscela con altre sostanze attive.
Carota (*), pomodoro, peperone, melanzana, cetriolo, cetriolino, zucchino, melone, zucca, cocomero--
Tabacco (*)--
Note:
(*) in pieno campo.
LMR LIMITI MASSIMI DI RESIDUI (mg/kg)
  • Regolamento (CE) n. 588/2014 del 2 giugno 2014:
Bacillus firmus I-1582: sostanza attiva inserita nell'allegato IV del regolamento (CE) n. 396/2005 che riporta l'elenco delle sostanze attive valutate a norma della direttiva 91/414/CEE per le quali non sono necessari LMR, di cui all’articolo 5, paragrafo 1.
AGRICOLTURA BIOLOGICA
Microrganismi: sostanza attive utilizzabili in agricoltura biologica a norma del regolamento (CEE) n. 2092/91 poi abrogato e sostituito dal regolamento (CE) n. 834/2007 del 28 giugno 2007 che ne ha confermato l'uso in agricoltura biologica (vedi allegato II del regolamento (CE) n. 889/2008 poi modificato con regolamento n. 354/2014 dell'8 aprile 2014).
Descrizione, requisiti di composizione, condizioni per l'uso: Prodotti specificati nell'allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011 della Commissione non provenienti da OGM.
REVISIONE EUROPEA
Sostanza attiva approvata in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009.
Riferimenti normativi:
  • Regolamento di esecuzione (UE) n. 366/2013 della Commissione del 22 aprile 2013 che approva la sostanza attiva Bacillus firmus I-1582, in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari, e che modifica l’allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011 della Commissione
CAMPO DI IMPIEGO
Nematocida biologico per la difesa di carota, pomodoro, melanzana, peperone, cetriolo, cetriolino, zucchino, melone, cocomero, zucca e tabaccco.
SPETTRO D'AZIONE
Indicato per il controllo dei nematodi galligeni (Meloidogyne incognita, Meloidogyne hapla), cisticoli (Heterodera carotae) e migratori (Pratylenchus spp.).
FORMULAZIONI
  • Polvere bagnabile
MODALITA' DI IMPIEGO
Modalità e dosi di impiego riferite a prodotti al 5% di s.a. sotto forma di polvere bagnabile.
  • Carota (in pieno campo)
Trattare il terreno per irrorazione prima o al momento della semina, con applicazione singola o o in alternativa con applicazioni frazionate, per il controllo dei nematodi galigeni, cisticoli e migratori.
Vedi l'etichetta per i tempi e le modalità degli interventi.
  • Pomodoro, melanzana, peperone, cetriolo, cetriolino, zucchino, melone, cocomero, zucca (in pieno cmapo e in serra)
Trattare il terreno tramite irrigazione a goccia con manichetta forata, con applicazione singola o in alternativa con applicazioni frazionate, per il controllo dei nematodi galigeni.
Vedi l'etichetta per i tempi e le modalità degli interventi.
  • Tabacco (in pieno campo)
Trattare il terreno tramite irrorazione o irrigazione a goccia con manichetta forata, con applicazione singola o in alternativa con applicazioni frazionate, per il controllo dei nematodi galigeni.
Vedi l'etichetta per i tempi e le modalità degli interventi.
Prodotti contenenti BACILLUS FIRMUS