PYRIOFENONE

IMPIEGHI AUTORIZZATI E INTERVALLI DI SICUREZZA (gg.)
Si riporta di seguito il riepilogo degli impieghi autorizzati e degli intervalli di sicurezza (min/max) di questa sostanza attiva così come risultano dalle etichette dei prodotti fitosanitari che la contengono da sola o in miscela con altre sostanze attive.
Colture:
Vite28
LIMITI MASSIMI DI RESIDUI (mg/kg)
  • Regolamento (UE) n. 36/2014 della Commissione del 16 gennaio 2014:
Uve da tavola e da vino: 0,2
Orzo, avena: 0,03
Segale, frumento: 0,01*
Note:
(*) Indica il limite inferiore di determinazione analitica
REVISIONE EUROPEA
Sostanza attiva approvata, a norma del regolamento (CE) n. 1107/2009.
Riferimenti normativi:
  • Regolamento di esecuzione (UE) n. 833/2013 della Commissione del 30 agosto 2013 che approva la sostanza attiva pyriofenone a norma del regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari e che modifica l’allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011
Prodotti contenenti PYRIOFENONE