ISOPYRAZAM

IMPIEGHI AUTORIZZATI E INTERVALLI DI SICUREZZA (gg.)
Frumento--
LIVELLI MASSIMI DI RESIDUI (mg/kg)
  • Regolamento (UE) 2015/1101 della Commissione dell'8 luglio 2015:
Pomacee0,7
Pesche1,5
Banane0,05
Altra frutta0,01*
Altri ortaggi a radice e tubero, esclusa la barbabietola da zucchero0,2
Pomodori, melanzane0,5
Peperoni0,09
Cucurbitacee (con buccia commestibile)0,4
Cucurbitacee (con buccia non commestibile)0,3
Altri ortaggi0,01*
Legumi da granella0,01*
Semi di lino, semi di papavero, semi di colza, semi di senape0,4
Altri semi e frutti oleaginosi0,01*
Orzo, avena0,6
Segale, frumento0,2
Altri cereali0,01*
Tè, caffè, infusioni di erbe e cacao0,01*
Luppolo0,01*
Spezie (escluso barbaforte o cren)0,01*
Barbaforte o cren0,2 (+)
Piante da zucchero0,01*
Note:
(*) Limite inferiore di determinazione analitica
(+) Il livello massimo di residui applicabile al barbaforte o cren (Armoracia rusticana) nel gruppo delle spezie (codice 0840040) è quello fissato per il barbaforte o cren (Armoracia rusticana) nella categoria degli ortaggi, gruppo degli ortaggi a radice e tubero (codice 0213040), tenendo conto delle variazioni del tenore di residui conseguenti alla trasformazione (essiccatura) a norma dell'articolo 20, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 396/2005.
REVISIONE EUROPEA
Sostanza attiva approvata a norma del regolamento (CE) n. 1107/2009.
Riferimenti normativi:
  • Regolamento di esecuzione (UE) n. 1037/2012 della Commissione del 7 novembre 2012 che approva la sostanza attiva isopyrazam in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari e che modifica l’allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011 della Commissione
  • Regolamento di esecuzione (UE) 2015/1106 della Commissione dell'8 luglio 2015 che modifica i regolamenti di esecuzione (UE) n. 540/2011 e (UE) n. 1037/2012 per quanto riguarda le condizioni di approvazione della sostanza attiva isopyrazam
Prodotti contenenti ISOPYRAZAM